curriculum in inglese

Curriculum in Inglese

Se state leggendo queste righe sicuramente vi serve avere un Curriculum in Inglese. Probabilmente però non lo avete e vi serve capire come scriverlo. Siete capitati nel posto giusto. Vi daremo molti consigli giusti a riguardo. Sappiate che l’impostazione del CV in inglese o americano è differente da quello italiano. Nel CV anglosassone ci sono delle impostazioni differenti e dunque per crearlo bisogna adottare alcune linee guida precise. Curriculum in Inglese.

Ma se volete prima di tutto imparare una differenza fondamentale vi dobbiamo informare che in inglese la parola Curriculum non è molto adatta e quindi non si usa per indicare questo documento! In inglese la parola latina curriculum significa il piano di studi oppure l’offerta formativa di un istituto, una scuola, un’università e così via. Quindi quali sono i termini inglesi per indicare il curriculum? Già qui troviamo le solite divergenze tra l’inglese britannico e quello americano.

Curriculum in Inglese

Nel British English parliamo effettivamente di un CV. Mentre in American English lo stesso concetto si esprime con il termine Resumé. Tenete poi presente che nel mondo e nella mentalità anglosassone è una prassi consolidata allegare al vostro CV una lettera di presentazione in inglese detta Cover letter. Questa ultima può sembrare un po’ strana per la mentalità italiana, perché noi siamo abituati a mandare solo il CV, ma all’estero è una cosa fondamentale quando si cerca lavoro.

Questa lettera non è solo un altro documento che accompagna il CV. È molto di più intanto perché è la prima cosa che il Manager leggerà per farsi un’idea su di voi. Va dunque scritta con l’intento di spiccare rispetto agli altri candidati e spingere il selezionatore a leggere il vostro CV.

Adesso entriamo nel dettaglio. Curriculum in Inglese.

Curriculum in Inglese

Vediamo intanto come si sviluppa la struttura di un CV in inglese. È importante non solo il modo in cui vengo scritte le informazioni ma anche la loro disposizione. Quindi è importante prestare attenzione sia alla struttura che all’impatto visivo di come sono scritti i paragrafi. Ecco i punti principali che costituiscono il CV anglosassone.

Informazioni Personali

Prima dovrete iniziare con le vostre informazioni personali ovvero Contact information/Personal information

Poi dovrete esporre il vostro profilo detto Profile in inglese

A quel punto dovrete scrivere quale sia il vostro o i vostri obiettivi, Objective in inglese.

Il quarto paragrafo riguarderà le vostre esperienze lavorative pregresse, Working experience

In seguito scriverete le informazioni che riguardano i vostri studi. In inglese per indicare l’istruzione si usa la parola Education. Che, badate bene, non significa educazione come si intende in Italia ma si riferisce agli studi e all’istruzione. Curriculum in Inglese.

CV in Inglese

Dopo questi punti nel CV in inglese si passa ad elencare le proprie competenze e titoli di studio o certificazioni ottenute. In inglese si dice Skills and Qualifications.

Come ultimo punto potrete svelare quali sono i vostri interessi e passatempi preferiti, Hobbies and Interests.

 Ora passiamo in rassegna tutti i punti principali.

Informazioni personali ovvero Personal Information

È la parte che deve apparire più in alto e in modo più evidente. Parliamo delle info personali e di contatto.

Nel CV in inglese si devono inserire soltanto le informazioni essenziali come il nome/name, il cognome/surname, l’indirizzo/address, il numero di cellulare/cell phone number e la vostra mail/e-mail address.

cv in inglese

CV in Inglese

La differenza tra il CV in inglese e quello italiano è che per esempio in Gran Bretagna per motivi di privacy e per escludere qualsiasi forma di razzismo o pregiudizio nei confronti dei candidati è sconsigliato inserire una foto nel Curriculum. Questa cosa è considerata poco professionale, così come menzionare la propria età o lo stato civile. Nascondere tali informazioni nella mentalità inglese garantisce maggiore imparzialità per quanto riguarda il processo di selezione. Paese che vai usanze che trovi.

Curriculum Vitae Inglese

Il secondo punto, come abbiamo detto riguarda il profilo del candidato.

Profilo

Parliamo di una breve descrizione dal punto di vista lavorativo. Questa descrizione dove essere breve, coincisa e la sua lunghezza non dovrebbe superare un paragrafo. È di buona norma nel mondo inglese sapersi descrivere in maniera vincente ed efficace usando termini appartenenti alla sfera lavorativa. Potete menzionare i vostri risultati ottenuti nel passato e gli eventuali punti di forza che potreste apportare all’azienda in caso di assunzione.

Inutile dire che dovete scrivere solo cose vere che possono essere verificate. Le informazioni fornite nel CV devono combaciare perfettamente con la realtà dei fatti! Ricordiamo che il nel mondo anglosassone la serietà è presa molto sul serio! Scusate il gioco di parole! Curriculum in Inglese.

Obbiettivi

La terza sezione ovvero quella dell’obiettivo del candidato è una sezione facoltativa per quanto riguarda il CV in inglese. Ma il nostro consiglio è quello di scriverla comunque. Scrivete semplicemente quali sono i vostri obiettivi dal punto di vista lavorativo e dove vi piacerebbe arrivare nella carriera. Anche bisogna essere chiari e coincisi.

Spiegate comunque il vostro obiettivo a breve e non a lungo termine. Potete anche descrivere le vostre competenze che secondo voi vi rendono il candidato ideale per il ruolo richiesto.

Esperienze Lavorative

Uno dei punti più importanti nel curriculum anglosassone è quello che segue ovvero la sezione che riguarda esperienze lavorative precedenti. Questo punto numero quattro è fondamentale perché viene letto molto attentamente dal selezionatore che vorrà capire i ruoli che avete ricoperto in precedenza e soprattutto come li avete svolti. Nel descrivere i vari ruoli che avete avuto ricordatevi di ricorrere all’uso dei verbi di azione nella forma impersonale. Curriculum in Inglese.

Curriculum Vitae Inglese

Così nella mentalità anglosassone si appare più energici e motivati.

Ecco alcuni esempi in inglese:

Helped the manager with extra activities/Ho aiutato il mio dirigente con delle attività extra lavorative

Assisted clients with software upgrades/Ho aiutato i clienti con gli aggiornamenti del software

Handled administrative and clerical tasks even though wasn’t required in my regular labour/Mi sono occupato di compiti ed attività amministrative anche se non è stato richiesto nel mio impiego regolare

Represented my firm in front of the authorities when asked to do so by my senior/ Ho rappresentato la mia ditta di fronte alle autorità quando ciò mi è stato chiesto dal mio superiore

Completed projects in time and even before the deadline/Ho completato dei progetti in tempo e anche prima del termine di scadenza

Successfully led public relations with new clients/Ho condotto con successo delle relazioni pubbliche con clienti nuovi

Gave assistance as a volunteer in a residence for the elderly/Ho prestato assistenza come volontario in una residenza per anziani

Istruzione

Poi bisogna sviluppare il punto numero cinque, quello che riguarda la vostra istruzione. Dovrete ripercorrere i momenti principali della vostra formazione accademica.

Qui potrete inserire il diploma, la laurea ed eventuali master, specificando i nomi della scuola e dell’università dove sono state ottenute. Dovrete partire dal traguardo accademico più recente e poi in ordine cronologico andare a ritroso. Ai neolaureati è concesso menzionare la media dei voti e i riconoscimenti accademici ottenuti.

Al contrario, una persona che lavora già da tanto tempo può inserire solo le informazioni per dare così maggiore spazio alle vostre conquiste lavorative.

Competenze e Certificazioni

Ora passiamo al penultimo paragrafo ossia quello dedicato alle vostre competenze e certificazioni. Come dice il titolo del paragrafo Skills and Qualifications, qui potrete inserire le certificazioni conseguite se sono in funzione al lavoro a cui vi state candidando o che aspirate a fare. Attenzione perché nel mondo anglosassone una delle skill/abilità più importanti è la Competenza Linguistica!

Non è di certo una sorpresa! Assicuratevi di specificare il vostro livello di conoscenza dell’inglese e qualsiasi altra lingua elencando le abilità che riguardano le quattro aree linguistiche ovvero abilità orale, ascolto e comprensione, lettura e scrittura. Sempre in questa sezione potrete inserire le vostre competenze informatiche e digitali così come qualsiasi attestato o certificato ottenuto. Curriculum in Inglese.

Hobbies and Interests

La sezione che viene per ultima comprende un po’ di informazioni personali che riguardano i vostri interessi e passatempi, Hobbies and Interests. Nella sfera anglosassone le aziende non sono interessate solamente alle vostre esperienze lavorative ma vogliono sapere qualcosa in più rispetto alla persona che si candida per la posizione offerta.

CV in Inglese

Ecco perché il vostro Curriculum in inglese non dovrà contenere solo informazioni legati al lavoro ma anche alla sfera personale. Queste informazioni serviranno per far capire a chi ispeziona il vostro profilo i vostri punti di forza. Non temete allora di menzionare i vostri interessi e hobby del tempo libero.

Questi vi renderanno differente da tutti gli altri candidati e vi farete conoscere in maniera più approfondita. Se fate attività di volontariato, nominatela. Questa mostra un’attitudine ad aiutare e a contribuire senza la necessità di ricevere un ritorno economico.

Curriculum in Inglese

Un consiglio importante è quello di mantenere un linguaggio formale quando scrivete il vostro Curriculum in inglese. Deve trasmettere professionalità e competenza. Essendo un documento che riporta esperienze lavorative e di studio passate deve essere creato in Past Tense. Se state svolgendo delle attività lavorative mentre siete alla ricerca di un nuovo impiego dovrete menzionare queste con il Present Tense.

Un altro suggerimento molto importante è quello di inserire nel vostro cv in inglese parole chiave e termini relativi al settore di vostro interesse o al quale appartiene l’annuncio di lavoro. Così il selezionatore sarà impressionato e penserà di aver individuato il candidato adatto al ruolo offerto.

Referenze

Parliamo anche delle referenze che nel mercato lavorativo anglosassone sono molto importanti. Se riuscite ad ottenerle da precedenti datori di lavoro e sono positive avranno un grande valore aggiunto nei vostri futuri job interviews/colloqui di lavoro.

Speriamo che dopo aver dato un’occhiata a queste righe avrete delle idee un po’ più chiare su come scrivere il vostro cv in lingua inglese e soprattutto come adattarlo alla mentalità e alle esigenze del mercato lavorativo nei paesi anglosassone

Oggi abbiamo cercato di spiegarvi come scrivere un ottimo curriculum in inglese.

Good luck in finding the job! Buona fortuna nel trovare lavoro!

Corso Inglese Roma

Leggi anche Ciao in Inglese

Altri articoli che potrebbero interessarti

© 2022 www.corsoingleseroma.com